Dalla Regione Lazio un contributo economico per i lavori di adeguamento e riqualificazione dello stadio “Centro d’Italia – Scopigno” di Rieti. La Giunta Zingaretti ha deliberato un contributo economico di 300mila euro, in favore dell’amministrazione comunale, necessario a rendere idoneo l’impianto sportivo per la prossima stagione. La promozione in Serie C del Fc Rieti ha, infatti, evidenziato l’urgenza di interventi strutturali sullo stadio per lo svolgimento delle partite con presenza di pubblico.

Il contributo della Regione sarà utilizzato: per il rifacimento dell’impianto di videosorveglianza, la realizzazione di zone di prefiltraggio delle tifoserie, l’installazione di tornelli per il controllo identificativo, il rifacimento della recinzione esterna e la modifica dei presidi antincendio presenti all’interno delle tribune e delle curve.

“Nello spirito di collaborazione tra gli Enti abbiamo prontamente accolto la richiesta dell’amministrazione comunale di Rieti. Grazie a questo contributo e ai lavori di adeguamento dell’impianto sportivo, riusciremo ad evitare lo svolgimento delle partite a porte chiuse o lo spostamento della sede di gara in altre città. Eventualità che la Regione Lazio ha voluto scongiurare e che avrebbero arrecato danni all’intera città. La prossima settimana, insieme all’Assessore Claudio Di Berardino, mi recherò a Rieti per una visita alla struttura dello stadio”- è il commento di Mauro Alessandri, Assessore alla Mobilità, ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio.