In occasione dell’udienza preliminare di oggi relativa al procedimento sullo Stadio della Roma, il Codacons deposita la propria formale costituzione di parte civile in rappresentanza dei cittadini romani.
Come noto con l’udienza preliminare di oggi il giudice Costantino De Robbio sarà chiamato a pronunciarsi sulla richiesta di rinvio a giudizio nei confronti dell’imprenditore Luca Parnasi e altre 14 persone, accusate a vario titolo di associazione per delinquere, corruzione e finanziamento illecito nell’ambito del progetto di Tor di Valle.
“Presentiamo oggi la costituzione di parte civile del Codacons perché vogliamo che, nel caso in cui i gravi reati contestati fossero accertati, i responsabili risarciscano i cittadini e i tifosi dei gravi danni arrecati – spiega il presidente Carlo Rienzi – Se si arriverà a processo, e se saranno confermati gli addebiti, presenteremo una maxi-richiesta di risarcimento danni a Parnasi e agli altri soggetti coinvolti nell’inchiesta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here