“Torna l’assegno di ricollocazione anche per i disoccupati in Naspi”, titola stamattina Il Sole 24 Ore. Lavoro. Oggi al tavolo sulle politiche attive il governo illustra il ripristino del voucher fino a 5mila euro che permette di chiedere ad agenzie pubbliche e private assistenza personalizzata per la ricerca di una occupazione.

Il governo – si legge sul quotidiano economico – è pronto a ripristinare l’assegno di ricollocazione per i disoccupati che da almeno 4 mesi percepiscono la Naspi (la nuova indennità di disoccupazione, ndr). Queste persone, quindi, potranno rivolgersi ad un centro per l’impiego o un’agenzia per il lavoro privata accreditata per ottenere servizi di assistenza personalizzata per la ricerca di un’occupazione, che saranno remunerati a contratto di lavoro firmato, in base al tipo di rapporto e alla difficoltà di inserimento lavorativo del disoccupato (attualmente l’importo del voucher varia da 250 a 5mila euro). La novità, che parte con una dote iniziale di 2-300 milioni di euro, viene illustrata oggi al tavolo sulle politiche attive, convocato la scorsa settimana dal ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, dal ministero dell’Economia e dall’Anpal che vedranno la mattina i sindacati e il pomeriggio le associazioni datoriali. (…)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here