“Il Lazio ha un patrimonio enorme fatto di borghi, tradizioni, cultura, enogastronomia. Una ricchezza immensa che la Lega con la conferenza in Regione Lazio alla presenza dei colleghi consiglieri, del coordinatore Zicchieri e dell’on. Centinaio, già ministro del Turismo, intende rilanciare con proposte all’avanguardia puntando a misure concrete di sostegno al turismo e agli operatori del settore. Facciamo nostre le proposte dei commercianti, degli albergatori, degli imprenditori. L’Emergenza si allarga mentre Zingaretti e Raggi perdono tempo. Con il bonus il ministro Franceschini pensa alle vacanze italiane ma nessuno pensa a come far tornare i turisti da noi. Ci sono gli alberghi vuoti nel centro di Roma e, per tutto l’indotto, con le prenotazioni mancate saltano ordini e commesse alle imprese di servizi”.

Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni presente alla Pisana alla conferenza organizzata della Lega per discutere di turismo.

“Il Campidoglio deve confrontarsi con le diverse realtà lavorative ascoltando le legittime istanze degli operatori del settore, la guerra della Raggi ai bus turistici è un grave errore, un freno alla ripartenza del settore. Dobbiamo rilanciare le infrastrutture e la mobilità. Ci sono enormi potenzialità per il turismo non sfruttate. C’è molto lavoro da fare, ma è solo non disperdendo il nostro patrimonio storico e avendone cura, che potremo garantire una nuova ripartenza economica e turistica”, conclude Bordoni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here