Nella mattinata odierna è stata approvata la mozione che impegna Presidente e Giunta del Municipio VII alla realizzazione della MR7 card, progetto che prevede la creazione di una carta che contenga diverse iniziative utili volte alla promozione e valorizzazione turistica del territorio interessato dal municipio stesso.

Una mini guida cartacea e/o virtuale con una serie di scontistiche per i musei, i siti archeologi del municipio, gli esercizi commerciali, ricettivi ed enogastronomici aderenti, per il noleggio di biciclette e pacchetti per il TPL, per convenzioni con i parcheggi di zona e per l’utilizzo della fasce blu volte a favorire la mobilità sostenibile.

Il comparto turistico ha subìto negli ultimi anni, causa pandemia, una forte crisi arrivando a contrazioni con numeri davvero importanti, a volte con percentuali che superano l’80%, mettendo a rischio innumerevoli posti di lavoro e la sopravvivenza di tante strutture, ha dichiarato il Capogruppo della Lista Civica Gualtieri Sindaco Giorgio Trabucco. Allo stesso tempo il turismo e l’economia da esso derivata rappresentano un asset strategico di rilevanza fondamentale per il nostro paese, ecco perché questa mozione presentata dal VII Municipio, sottolinea il Consigliere Trabucco, merita la massima attenzione e promozione da parte di Roma Capitale.

Preme quindi ringraziare il Presidente, la Giunta e l’intero consiglio del VII, conclude il Capogruppo della Civica Gualtieri, per l’impegno profuso in tal senso, con l’augurio che ben presto, così come già in parte avvenuto in estate, Roma possa tornare ad avere i numeri pre pandemia, confermandosi la città italiana più visitata in assoluto e sedicesima nel mondo.

La mozione è stata presentata grazie al lavoro di Claudio Lorenzini capogruppo della Lista Civica Gualtieri Sindaco nel VII Municipio, il quale ci tiene a ringraziare tutti gli esponenti delle varie commissioni che hanno lavorato alla card per la collaborazione, i preziosi spunti e i suggerimenti condivisi per arrivare alla mozione approvata quest’oggi.

Seppur in ripresa negli ultimi mesi, il durissimo colpo subìto dalle attività produttive nell’asset turistico necessita di provvedimenti e strumenti efficaci per rialzarsi e ripartire.

La carta è uno strumento pensato a 360 gradi per soddisfare la domanda turistica ed incentivare il tessuto economico del municipio, verrà distribuita nelle strutture ricettive correlata da una brochure deve saranno indicate tutte le offerte promozionali del territorio, ricorda Claudio Lorenzini.

Cultura, cibo, percorsi ciclabili, shopping: questi sono gli ingredienti che saranno inseriti nella card, ingredienti di cui il territorio è ricchissimo e che rappresentano la strada giusta per una crescita reale ed efficace nel tempo in tutti i settori convolti, conclude Lorenzini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here