“Voglio ringraziare a nome del Pd, e di tutti coloro che amano gli animali, il ministro Speranza, che sapevo sensibile su questo tema, per la prontezza e la generosità con la quale è intervenuto sulla delicata questione degli animali domestici portati dai profughi ucraini che stanno scappando dalla guerra, i quali rischiavano di dover abbandonare i propri cani e gatti in assenza di passaporto sanitario europeo. Avevamo sollevato la questione con una lettera aperta al ministro, e siamo contenti che abbia accolto le nostre richieste. Le disposizioni inviate alle regioni dal ministero della Salute di procedere in deroga rispetto alle norme attuali, vista l’eccezionalità della situazione, permettono di evitare ulteriori difficoltà a chi già sta molto soffrendo e ha dimostrato un grande amore verso i propri animali domestici”.

Lo dichiara Patrizia Prestipino, deputata del Partito democratico in commissione Cultura e membro dell’intergruppo animalista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here