Massimo Cicatiello, Direttore ADNKronos Comunicazione Gruppo editoriale ADNKronos, è stato confermato all’unanimità Presidente della Sezione Editoria, Informazione e Audiovisivo di Unindustria, l’Unione degli Industriali e delle imprese di Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo.

Ad affiancare il Presidente Cicatiello, completano il Consiglio Direttivo, il vice Presidente della Sezione Massimiliano Mafferi (Euroscena) e i componenti Gianni Caputo (Stratego), Fabio De Furia (DMCONSULTING), Massimo Romano (SPENCER & LEWIS SRL), Giuliano Rosa Fiorini (Gruppo Rai) Margherita D’Innella Capano (TELPRESS ITALIA), Stefano Zapponini, (Guida Monaci).

“La maggior parte dei comparti industriali uscirà da questo momento di crisi in seria difficoltà – dichiara Massimo Cicatiello neo Presidente della Sezione Editoria, Informazione e Audiovisivo di Unindustria -. Le preoccupazioni saranno tante e non solo di natura economica, ma anche legate a fattori emotivi. Le aziende dovranno avere la capacità di reinventarsi, di ragionare sulle priorità, di lavorare sulla creatività per raccontarsi. Fiducia, trasparenza, valori sociali, innovazione, cambiamento saranno le parole chiave dei prossimi mesi. Molte cose andranno ricostruite, molti settori sostenuti con aiuti pubblici ma tutte dovranno essere supportate nel loro processo di trasformazione dalla variabile comunicazione. Tutti avranno necessità di utilizzare la leva della comunicazione e dell’informazione per riappropriarsi velocemente delle proprie quote di mercato. Chi non lo capirà, o non sarà abbastanza veloce a cambiare modello di business e narrazione, rischierà di cessare esistere. Mai come in questa particolare fase dunque, il ruolo delle aziende della nostra Sezione risulterà indispensabile. I media, la comunicazione di impresa, i servizi correlati, sono oggi più centrali che mai. Ed è per questo che intendiamo metterci a disposizione dell’intera Unindustria ed affiancare le aziende di ogni comparto in questo delicato momento. A partire da quello dell’ entertainment e del Cinema che saranno oggetto di particolare cura nel prosieguo del mio mandato da presidente”.

Massimo Cicatiello, è laureato in Economia e Commercio con indirizzo specialistico in Economia Aziendale e Marketing presso la Federico II di Napoli. Si è specializzato in giornalismo e comunicazione d’impresa presso l’ISFORP di Milano. Dopo alcune esperienze nel campo delle relazioni pubbliche e pubblicitarie, tra le quali a Roma nella sede capitolina della Milano & Grey, torna alla sua vecchia passione di consulente di Comunicazione d’Impresa a Milano nell’Agenzia Mavellia RP dove gli viene affidata la responsabilità dei clienti corporate. In occasione dell’acquisizione della Birra Moretti da parte dei canadesi della Labatt, cura le iniziative di sponsorizzazione del team Williams di Formula 1, che lo accredita nel mondo dei motori. Diventa Direttore Generale del “Flammini Group Communication”, occupandosi della gestione e la valorizzazione di grandi manifestazioni sportive come: il Campionato Mondiale Superbike, il Campionato Europeo di Basket di Roma, il Campionato Italiano Formula 3, i Columbus Games. Nello stesso periodo a Roma ricopre la carica di Responsabile Relazioni Esterne della “Lazio Volley” (serie A1) e di Responsabile P.R. della “March” italiana (autovetture da corsa). Successivamente lascia FG Group ed entra a far parte del Gruppo Adnkronos. E’ stato membro della Commissione Nazionale del CONI delegata alla definizione e controllo dei palinsesti delle “scommesse sportive”; responsabile e coordinatore delle attività di Roma Capitale all’Expo di Shanghai 2010 e capo progetto per la comunicazione della candidatura di Milano a sede di Expo 2015; Vice Presidente del Comitato Organizzatore della Millemiglia. Communication Manager dell’Fc Crotone Calcio.

Ha svolto attività seminariali presso l’Università di Roma – Tor Vergata, presso la UM,”University of Miami” in Florida-USA. E’ docente del master “Management e decision-making in Sanità”, presso l’Università di Pavia E’ membro dell’AMA (American Marketing Association) e dell’USPA (United States Press Agency) negli Usa come International press accreditato presso le Nazioni Unite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here