E’ un importante ecosistema urbano che va salvaguardato e non danneggiato. Chiediamo di fermare l’avvio dei lavori nella Valle Fontana, nota anche come Valle delle Campanelle e di aprire un tavolo partecipato con associazioni e cittadini, in particolare con il  Comitato degli Ortisti, che da sempre operano sulla Valle.  Invitiamo a ragionare su un progetto diverso che comprenda  interventi di riqualificazione mirati e non invasivi, che permettano a tutti i cittadini di godere di questo luogo. E’ questa la richiesta che avanziamo alla Città Metropolitana di Roma Capitale, insieme con Fabrizio Ghera, capogruppo Fdi in Regione Lazio, Lavinia Mennuni, consigliere di Roma Capitale, Massimiliano Pirandola e Mauro Gallucci, componenti del coordinamento del 14 municipio di Fdi.  La  Città Metropolitana di Roma Capitale  che oggi, in spregio ad ogni ragionevole richiesta avanzata da forze politiche, associazioni ambientaliste, cittadini, esponenti del mondo accademico e ortisti,  ha dato avvio alla sgombero dell’area propedeutico all’inizio dei lavori, con una massiccia presenza delle Forze dell’Ordine,. Un atteggiamento arrogante e sospetto da parte di una Istituzione che in questi mesi non ha mai ascoltato i cittadini che da sempre con la loro presenza hanno tutelato e valorizzato questo bellissimo e unico scorcio di agro romano. Ci auguriamo che prevalga la ragionevolezza e si trovi una soluzione che non pregiudichi l’identità di Valle Fontana, evitando l’evidente danno ambientale che tali lavori apporterebbero”.

Lo dichiara Federico Guidi coordinatore FDI del 14 Municipio.