“ZTL Roma Capitale, basta portabandiere 5 stelle, in Consiglio Comunale le battaglie le hanno perse tutte – ecologismo compreso – ma non è il momento di scherzare. Per incompetenza passino il testimone a chi ha più capacità di Amministrare: la nevrosi di aprire e chiudere di continuo i varchi elettronici del Tridente porta solo disagi e disorientamento a cittadini e commercianti che di sacrifici ne hanno fatto fin troppi”. Così il consigliere capitolino della Lega Davide Bordoni che aggiunge: “È da marzo 2020 che la Lega ha chiesto la sospensione della Ztl, i grillini sono andati avanti a singhiozzo per un anno intero. È ormai chiaro a tutti che  provvedimenti temporanei fanno solo danni ma, con il voto contrario sulla mozione di proroga, il Movimento si conferma estraneo alla realtà e alla vita della Capitale. L’Ordinanza scade oggi domani molto probabilmente il Lazio sarà zona arancione, dalle 18 vietato anche l’asporto e tutto questo mentre il Governo impantanato in una crisi aperta al buio non fa arrivare a nessuno i ristori promessi, spero davvero che la Raggi non abbia intenzione di blindare il Centro Storico con l’ulteriore e insensata limitazione dei varchi Ztl. Chiedo la proroga dell’Ordinanza immediata e senza ulteriori indugi, la situazione davvero non lo consente”, conclude Bordoni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here