Caro consigliere Stefàno, solo in geometria il modo più rapido per unire due punti è quello di tracciare una retta” dichiara il presidente dell’Assemblea Capitolina, Marcello De Vito.

Mi chiedo di quale crisi di identità tu stia parlando. Continuiamo ad essere favorevoli alla necessità di aumentare il trasporto pubblico riducendo quello privato spingendo per incentivare tutte le forme di mobilità sostenibile in linea con i nostri principi, ma c’è modo e modo di raggiungere un obiettivo. E siccome quella che stiamo vivendo è una fase particolarmente delicata a causa dell’emergenza Covid che ha travolto le nostre vite, credo sia necessario sostenere il commercio anche garantendo la possibilità di spostamenti più sicuri rispetto alla capienza dei mezzi pubblici che spesso viaggiano con un numero di persone superiore a quello consentito.

Non è casuale, infatti, che la decisione della sindaca Raggi sia stata presa a seguito di un vertice in Prefettura, all’interno del quale sono state definite ulteriori limitazioni per evitare assembramenti.

La tua mi sembra una dichiarazione impensabile da accogliere perché esageratamente integralista e dunque pericolosa, di fronte alla quale mi sento ulteriormente convinto nel sostenere con forza il provvedimento e la posizione dell’Amministrazione” ha concluso De Vito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here