Sono state assemblee partecipate quelle che ieri l’altro la Uil Trasporti Rieti e Sabina Romana ha organizzato nei depositi Cotral di Rieti, Poggio Mirteto, Amatrice, Terzone, Borgorose, Collegiove, Palombara sabina e Monterotondo. Lavoratrici e lavoratori del servizio pulizie dipendenti della ditta Diemme si sono confrontati su tematiche ancora non risolte dalla società. E’ quanto si legge in un post sulla pagina Facebook del sindacato. “Aspetti – ricorda Pierluigi Giacomelli, responsabile della Uilt di Rieti e Sabina romana – che erano già state oggetto di uno specifico incontro all’ispettorato nazionale del lavoro”.

L’incontro in questione si era tenuto alla fine dello scorso mese di luglio, ma da allora nulla è cambiato: le divise per il lavoro erano state consegnate in ritardo e non sappiamo se succederà anche adesso con l’imminente cambio di stagione. Mentre le voci delle buste paga non erano chiare e continuano a non esserlo, causando non poca confusione tra le indennità e le ore supplementari. “Nonostante le rassicurazioni della ditta – conclude l’esponente sindacale reatino – i rapporti con il sindacato continuano ad essere frammentati e poco chiari. Motivo per cui continueremo nella nostra mobilitazione finché non otterremo quel che è doveroso per le lavoratrici e i lavoratori”.