Questa mattina abbiamo svolto in esterna la Commissione Ambiente recandoci per un sopralluogo presso il Canile di Ponte Marconi. – dichiara il consigliere capitolino della Lista Civica Gualtieri Sindaco e delegato all’Ambiente per Città Metropolitana Rocco Ferraro – Abbiamo purtroppo evidenziato diverse criticità, alcune di tipo ordinario che si stanno già lentamente risolvendo e altre di tipo strutturale, ataviche e legate alla concezione di canile che ancora purtroppo è prevalente a Roma Capitale, come alla Muratella, e che è necessario invertire.

Personalmente posso affermare che mi impegnerò a dare indirizzo alla Giunta e all’Amministrazione Capitoline affinché qualsiasi atto dedicato ai canili comunali non sia più improntato ad una filosofia che rasenta la detenzione per l’animale, ma una struttura che rappresenti uno stallo finalizzato al rinserimento nella società e all’adozione nelle famiglie.

Oggi i canili hanno delle criticità storiche, nostro dovere assoluto è invertire questa rotta, in quest’ottica un rilancio e una valorizzazione del canile di Ponte Marconi risultano necessari e fondamentali. È infine nostro dovere preservare e salvaguardare i lavoratori che operano all’interno della struttura con tanta passione e grandi sacrifici. Su Muratella è già partito un percorso in tal senso, è ora che anche per Ponte Marconi si agisca allo stesso modo: questo il nostro impegno come amministratori della città”, conclude Rocco Ferraro.