Dopo 19 edizioni milanesi quest’anno, per la prima volta, il più importante appuntamento dedicato alla industry degli eventi si trasferisce a Roma. La capitale, infatti, fino al 26 novembre, con il patrocinio del Convention Bureau Roma e Lazio, ospiterà il palinsesto della Live Communication Week dedicato ai protagonisti del settore degli eventi (fra i quali le Olimpiadi, il G20, la Formula1 e il mondo della moda) e i due premi – Best Event Awards Italia (19esima edizione) e Best Event Awards World (17esima edizione) targati ADC Group – da sempre punto di riferimento dell’industria degli eventi italiana e internazionale.

Il trasferimento a Roma dell’appuntamento si deve all’agenzia Ninetynine, la cui sede principale si trova a Roma e che avendo vinto, lo scorso anno, il Bea Italia 2021 con l’evento Scuderia Ferrari Global Team & Car Launch, quest’anno ne cura la produzione e ha scelto di portare la grande kermesse al Pratibus District, ex deposito Atac riconvertito a luogo per eventi dopo anni di abbandono grazie a un’operazione di rigenerazione urbana temporanea realizzata dalla realtà di Urban Value. 

Dopo le restrizioni anti Covid che ne hanno fermato le attività, il 2022 è stato l’anno della ripresa dell’industria degli eventi con un exploit nella programmazione che ha portato i player del settore verso un recupero quasi totale del giro d’affari pre-pandemia: l’industria degli eventi e dei congressi genera, infatti, un indotto di circa 65 miliardi di euro con un impatto diretto sul Pil di 36,2 miliardi di euro/anno (l’Italia rappresenta la sesta nazione al mondo per impatto economico generato dal settore degli eventi e dei congressi), e che impiega 569 mila addetti.

 

“L’industria degli eventi italiana è un’eccellenza mondiale che merita di essere celebrata, secondo noi, anche attraverso progetti innovativi in territori poco esplorati. Per questa ragione abbiamo scelto, anche in questo caso, di fare quello che ci contraddistingue da sempre ovvero cimentarci in progetti senza precedenti come portare, per la prima volta, a Roma la Live Communication Week e i BEA. Una sfida che è stata accolta con una risposta straordinaria, ad esempio, da parte delle istituzioni che hanno aderito con grande entusiasmo portando nella Live Communication Week temi centrali come Expo 2030, Olimpiadi, turismo, cultura e territorio che saranno affrontati con alcuni degli interlocutori più autorevoli che ci sono in Italia” commenta Simone Mazzarelli, Ceo e founder di Ninetynine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here