“La sindaca Raggi dal palco del Circo Massimo ha salutato l’arrivo del nuovo anno intestandosi il successo dell’evento come se il Capodanno non fosse di per sé una ricorrenza da festeggiare in piazza ma fosse merito suo. Il compito di un sindaco non è solo quello di agevolare la riuscita di grandi eventi ma anche quello di vigilare, prevedere ed impedire il verificarsi di quelli vietati con tanto di diffida del Questore”. Lo dichiara in una nota il consigliere capitolino Davide Bordoni.

“A Roma nella notte di Capodanno si è dato vita ad uno degli appuntamenti illegali più grandi della storia Capitale. Un Capodanno abusivo a pagamento, tutto esentasse, organizzato nel palazzo occupato di Spin Time con un colossale rave party, dove non sono mancate risse, malori, biglietti venduti a nero, minacce e residenti esasperati dal caos. Una vera e propria zona franca, la Raggi fa lo struzzo e mette la testa sotto la sabbia, di fronte a questa discoteca abusiva con ristorante illegale; tutto fuorilegge. Sul caso Spin Time chiediamo giustizia, scriveremo al Prefetto perché siamo in presenza di una sconcertante occupazione da smantellare”,
ha affermato il consigliere di Roma Capitale Davide Bordoni, segretario d’Aula in Assemblea Capitolina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here