“Roma regina del turismo si conferma la città italiana preferita dagli stranieri, oltre che volano nazionale di crescita e sviluppo. Lo certifica il XXIII rapporto Iriss-Cnr: nel 2018 i visitatori esteri hanno fatto registrare 20,3 milioni di presenze nella Capitale, cifra pari al 9,4% del totale in Italia”. Lo comunica l’assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro di Roma, Carlo Cafarotti, con un post su facebook.

“Un dato clamoroso, considerato che questi visitatori rappresentano il 50,5% dei 428,8 milioni di presenze registrate nello stesso anno. Tradotto, circa 217 milioni – commenta l’assessore capitolino -. Parliamo di un indotto strategico per il Paese, il cui valore aggiunto attivato è aumentato del 7,3% del valore aggiunto totale, attestandosi intorno ai 115,1 miliardi di euro e scalando la classifica dei comparti produttivi italiani, con 3,56 milioni di occupati.

Con il Piano Strategico del Turismo FUTOUROMA abbiamo delineato chiaramente gli obiettivi per Roma, e li perseguiamo giorno dopo giorno con successo sempre maggiore: sostenibilità, qualità, target stranieri e altospendenti.
Lavoriamo su tanti fronti: digitalizzazione e innovazione dell’offerta capitolina, promozione all’estero e segnaletica multiligua, sinergia con Aeroporti di Roma per l’incremento dei voli di lungo raggio, sostegno al Convention Bureau di Roma e del Lazio per il filone congressuale, grandi eventi, itinerari alternativi contro il decongestionamento dei siti più inflazionati.

Le nostre policy attraggono flussi significativi per la filiera di settore, per la città e per l’Italia. Ne andiamo fieri”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here