Ieri si è tenuto un sopralluogo presso lo studentato del Polo Universitario di Ostia alla presenza del Presidente dell’Ente Lazio DiSCo Alessio Pontillo, del Presidente del Municipio Roma X, Mario Falconi, del Presidente della Commissione Politiche Giovanili del Municipio Roma X, Raffaele Biondo e delle rappresentanze degli Studenti.

L’impegno preso dall’Ente Lazio DiSCo, anche a nome della Regione Lazio, è quello di creare all’interno della residenza universitaria Regeni degli spazi da dedicare agli studenti per migliorare la loro qualità di vita e di studio. In particolare, tra i vari progetti, è prevista la realizzazione di un’aula studio aperta a tutti gli studenti.

“La presenza dell’Università di Roma Tre ad Ostia è stata fondamentale per avviare la nascita del corso di studi di Ingegneria del Mare, un’operazione fortemente voluta dalla Regione Lazio che adesso si arricchisce di nuove iniziative come appunto i nuovi spazi presso la residenza Regeni” hanno dichiarato l’Assessore della Regione Lazio allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Startup e Innovazione, Paolo Orneli e il Presidente dell’Ente Regionale DiSCo Alessio Pontillo. “L’Università ad Ostia – hanno continuato – rappresenta per la Regione Lazio un investimento strategico che vogliamo continuare a rafforzare anche attraverso il miglioramento dei servizi per gli studenti e l’allestimento di spazi per lo studio come quelli che realizzeremo nello studentato Regeni”.

“Grazie a Regione Lazio e DiSCo per la disponibilità a recepire le istanze del Municipio e degli studenti di Ostia. – hanno dichiarato il Presidente Falconi e il Consigliere Biondo – Crediamo nella collaborazione tra le istituzioni e continueremo a lavorare per la crescita del progetto ‘Ostia città universitaria’ e per un Municipio sempre più a misura di giovane, in cui aumentino gli spazi e le occasioni di cultura, studio e socialità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here