“L’inidoneità certificata per la discarica a Tragliatella conferma quanto abbiamo sostenuto insieme ai sindaci e ai comitati dei comuni coinvolti, ovvero che quell’area non poteva ospitare una nuova Malagrotta per i rifiuti della Capitale. È giunta l’ora che le istituzioni preposte la smettano con il solito rimpallo di responsabilità e decidano il destino dei rifiuti della Capitale, senza più pensare di risolvere il problema scaricando i disagi sui cittadini dell’area metropolitana di Roma”. Così in una nota Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri e consigliere di opposizione in Città Metropolitana.

“Nei territori che amministriamo abbiamo chiesto sforzi enormi ai nostri concittadini per spingere la raccolta differenziata. A Cerveteri siamo oltre i 65% mentre Roma continua ad essere la maglia nera della nostra Regione. Alla sindaca Raggi – conclude Pascucci – consiglio di venire più spesso in Città Metropolitana perchè magari, con un pó di umiltà, potrebbe prendere esempio dai tanti comuni virtuosi, governati dal centrosinistra o dal centrodestra, che sulla gestione dei rifiuti stanno certamente più avanti rispetto allo scenario deprimente che ogni giorno ci offre la Capitale d’Italia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here