“Sulla Colombo arriva il super-autovelox”, è il titolo principale dell’edizione romana di Leggo. Da agosto al via l’installazione di Caesar: un nuovo e infallibile sistema di controllo della velocità tra l’Eur e Ostia.

Non si tratta di un vigile – si legge nell’articolo di Franco Pasqualetti -. Ma di un sistema di controllo della velocità infallibile. Capace di leggere le targhe a 400 metri di distanza. Di giorno come di notte. Già, perché Caesar ha delle lenti potentissime. E un cervello elettronico capace di immagazzinare i dati dall’incrocio con la Pontina fino alla rotonda di Ostia. In che modo? Il sistema di velox funziona sulla base del Tutor autostradale. Fa la media di velocità e se si supera il limite scatta la multa. La rete di controllo è strettissima: un rilevatore ogni 850 metri. Il calcolo della multa può avvenire per tratta o per l’intero percorso e viene elevato un solo verbale per infrazione (calcolando la tariffa sanzionatoria più alta).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here