L’anno accademico in corso segna una pietra miliare per la John Cabot University (JCU). L’ateneo Usa, con sede unica – tre campus – nel cuore di Roma, a Trastevere, celebra, infatti, i 50 anni della sua fondazione, avvenuta nel settembre del 1972.

«L’evoluzione della John Cabot University, da piccolo college americano a università riconosciuta a livello internazionale, rappresenta un viaggio davvero notevole e stimolante per tutti noi», ha dichiarato il presidente della JCUFranco Pavoncello.

«Nel 1972 i nostri fondatori intuirono l’importanza di educare i giovani adulti con particolare attenzione alla promozione dell’agilità intellettuale, della tolleranza e del dialogo interculturale in un ambiente internazionale», ha aggiunto il presidente Franco Pavoncello.

La John Cabot University, fondata per creare un «ponte educativo» tra l’Italia e gli Stati Uniti, prende il nome dall’esploratore italiano Giovanni Caboto. Durante tutto l’anno accademico 2022-2023, frequentato da studenti provenienti da 75 nazioni, la JCU promuoverà eventi per ricordare i suoi «primi 50 anni» come università americana d’oltremare nel cuore di Roma.

Il primo appuntamento celebrativo in calendario è il concerto che si terrà presso il Palazzo della Cancelleria, con la John Cabot Chamber Orchestra e Leo Gassmann, laureatosi alla JCU lo scorso maggio.

The 50th Anniversary of John Cabot University: Celebrating the Past, Leading the Future | John Cabot University News | John Cabot University News

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here